Africa
| Namibia

Namibia - viaggi con accompagnatore 2023

Africa
| Namibia
Africa | Namibia

Namibia - viaggi con accompagnatore 2023

Questo Tour permette di visitare i luoghi piú caratteristici di questo paese con la disponibilità dell’accompagnatore in lingua italiana. Il tour safari include le destinazioni classiche della Namibia : il Namib Naukluft Park ed il Sossusvlei, Swakopmund -cittadina sulla Costa dell’Oceano Atlantico-, la parte meridionale della Skeleton Coast, il Damaraland Park con una visita a villaggio Himba e l’Etosha National – il parco più importante del paese


Viaggio proposto da
Mario - Esperto d'Africa

tipologia di sistemazione Durata 13 gg

tipologia di sistemazione A partire da da € 4.850 €

tipologia di sistemazione Sistemazione Standard

tipologia di sistemazione Volo Incluso

  • 1° Giorno:

Partenza dall’Italia, e pernottamento in aereo.

  • 2° Giorno:

Arrivo al Windhoek International Airport , disbrigo delle formalità d’arrivo e ritiro bagagli. Incontro
con un nostro assistente di lingua Inglese e trasferimento in Hotel a Windhoek. Prima colazione in
Hotel e incontro con la Vostra Guida parlante Italiano che Vi accompagnerà per la durata del
Tour. Giornata libera.
Pernottamento presso l’AVANI WINDHOEK HOTEL o simile con la prima colazione compresa.
Pranzo e cena liberi (non compresi nel tour).

  • 3° Giorno:

Da Windhoek si prosegue direttamente in direzione sud per raggiungere l’ Intu Afrika Kalahari
Game Reserve. L’Intu Afrika Game Reserve e’ situato nel Kalahari dove potrete notare la
differenza tra un deserto e l’atro, cioè tra il Namib ed il Kalahari. Arrivo al Lodge per pranzo e nel
pomeriggio potrete partecipare ad un giro in jeep aperte nella zona desertica del Intu Afrika Game
Reserve (attività inclusa). Pernottamento presso l’ INTU AFRIKA GAME RESERVE in mezza
pensione.

  • 4° Giorno:

Questa mattina escursione con i boscimani che vivono in questa zona. In mattinata si prosegue
verso sud-ovest verso il Deserto del Namib. Durante questo tragitto attraverserete dei spettacolari
paesaggi per entrare nella regione centrale namibiana.
Arrivo nel tardo pomeriggio al Lodge al confine col Namib Naukluft Park. Il pranzo è incluso
durante il trasferimento.
Pernottamento presso il SOSSUSVLEI LODGE o simile in mezza pensione.

  • 5° Giorno:

La mattina presto parteciperete ad un’escursione nei pressi dell’antico Tsauchab river, visitando il
Sossusvlei, la duna 45 e il Deadvlei. Molti turisti affermano che non c’è nessun’altra parte del
deserto piú impressionante del Sossusvlei, con le sue dune monumentali e l’ombra delle loro
sinuose creste che cambiano continuamente in funzione dell’inclinazione solare. Montagne di
sabbia dalla forma a stella arrivano fino a 325 m di altezza. Le calde tinte della sabbia, che vanno
dal color albicocca, all’arancione per arrivare fino al rosso, contrastano in maniera incredibil e con
il bianco dell’argilla delle depressioni alla base delle dune. Nel pomeriggio visiterete anche il
Sesriem Canyon, un piccolo e pittoresco canyon eroso dallo Tschaub river nel corso di millenni.
Pernottamento presso il SOSSUSVLEI LODGE o similare in mezza pensione. Pranzo NON
incluso.

  • 6° Giorno:

Oggi continuerete il vostro viaggio in direzione nord lungo il confine orientale del Namib Naukluft
Park passando attraverso il piccolo insediamento di Solitaire sulla strada verso il Gaub e il Kuiseb
Canyon. Continuerete attraverso il “gravel plains” del Namib Desert , verso la città costiera piú
rinomata della Namibia, Swakopmund. Lungo il viaggio visiterete l’evidente erosione del “Moon
Valley” e una delle piú antiche piante al mondo: la “Welwitschia mirabilis”. Arrivo nel tardo
pomeriggio a Swakopmund. Pernottamento presso l’HANSA Hotel o simile con la prima colazione
compresa. Pranzo al sacco incluso durante il tragitto. La cena stasera sarà presso un ristorante
locale, ma non è inclusa

  • 7° Giorno:

Questa mattina escursione in barca per avvistare le otarie e con un po di fortuna i delfini. Rientro a
Walvis bay in tarda mattinata e si fa l’escursione in 4 x 4 con esperte guide al rinomato sito di
Sandwich Harbour. Rientro nel tardo pomeriggio e breve visita del porto piú importante dell’intera
Namibia, Walvis Bay, e la sua laguna, protetta dalla convenzione RAMSAR in quanto terra umida. La laguna è famosa per l’abbondanza di fenicotteri. Si ritona a Swakopmund nel tardo pomeriggio.
Oggi questa tranquilla città di Swakopmund, circondata dal deserto e dal mare, è ricoperta di una
ricca vegetazione, palme e giardini pubblici. C’è un’ottima scelta di ristoranti e caffè che offrono la
tradizionale pasticceria tedesca, mentre la costa e il deserto propongono svariate opzioni per chi
ama l’avventura o il relax.
Pernottamento presso il HOTEL HANSA o simili con la prima colazione compresa. Pranzo leggero durante l’escursione a Sandwich harbour. La cena non e`
comprese.

  • 8° Giorno:

Partenza presto da Swakopmund per proseguire in direzione nord viaggiando attraverso la National West Coast Recreational Area fino alla piccola cittadina di pescatori di Henties Bay. Lungo il percorso è inclusa un’ escursione alla
colonia di otarie di Cape Cross. Questo luogo fu scoperto per la prima volta nel 1486 da un esploratore portoghese, Diego Cao, che eresse una croce in onore di Giovanni I di Portogallo. Oltre ad essere un luogo di interesse storico, Cape Cross ospita una colonia di migliaia di otarie, soprattutto durante il periodo delle nascite e degli accoppiamenti.
Lasciando la costa, si prosegue verso est attraverso le “gravel plains” in direzione dell’ ormai abbandonata città mineraria di Uis, e la piú alta catena montuosa della Namibia. Il Brandberg è alto 2573 m ed è conosciuto per il famoso esempio di arte boscimane: “the White Lady”.
Arrivo nel tardo pomeriggio per il pernottamento presso il TWYFELFONTEIN COUNTRY LODGE o similare in mezza pensione . Pranzo non incluso.

  • 9° Giorno:

Sveglia presto questa mattina per la prima coalzione e partenza immediata da Twyfelfontein verso la zona di Kamanjab e il OTJIKANDERO HIMBA ORPHAN VILLAGE. Lungo il percorso Vi fermerete per una breve visita della foresta pietrificata, con i suoi cinquanta esemplari di alberi pietrificati che risalgono a circa 260 milioni di anni fa.
Arrivo all’ OTJIKANDERO entro le 11h00 e visita del villaggio dove`avrete la possibilita` di conoscere un po come vive e le trazioni di questo bellissimo e fiero popolo Himba.
Pernottamento presso TALENI ETOSHA VILLAGE o similare in mezza pensione che comprende la cena. Pranzo NON compreso.

L’ Otjikandero Himba Orphan Villagwe e` situato a circa 20 km dalla citta’ di Kamanjab nella fattoria di famiglia.

Il tour guidato in un autentico villaggio Himba non solo vi darà una visione approfondita della vita e dei modi dell’ultima tribù tradizionale in Namibia, ma sarà anche una straordinaria opportunità fotografica.

TOUR GUIDATI GIORNALIERI SU RICHIESTA!

Qui potete vedere la cerimonia della mungitura, il bagno di fumo, potrai capire da vicino le credenze che girano intorno al fuoco sacro, sugli antenati e sulla fitoterapia. Imparerai anche l’importanza dei gioielli e le pettinature per imitare lo status di ogni membro della tribù e il loro stretto rapporto con la natura, i loro bovini e i loro bambini.

L’inizio:

Il progetto del villaggio orfanotrofio di Otjikandero Himba è iniziato nel 1999 quando Jaco Burger si è trasferito nel Kaokoland per lavorare e vivere con una tribù Himba. Jaco aveva gia incontrato Mukajo, una donna Himba, prima di trasferirsi.  Mukajo, a causa della leucemia, non avrebbe mai potuto avere figli, ma come l’ultima regina nella sua linea di sangue degli Ovahimba e considerando il suo grande amore per i bambini era disperata! Jaco e Mukajo si sono uniti per il progetto orfanotrofio Himba, e si sono sposati secondo un tradizionale matrimonio Himba. Alle donne non è permesso avere figli nella tradizione Ovahimba a meno che non siano sposate. Jaco decise di vivere con gli Ovahimba nel Kaokoland e fu adottato dagli Ovahimba e dai loro capi. Ha anche una madre Himba con la quale ha vissuto per un paio d’anni, cosa che gli ha permesso di imparare la loro lingua.

Le tradizioni:

L’Himba è una delle ultime tribù africane (oltre ai San) che vive rigorosamente nella propria tradizione. In Angola ci sono Ovahimba che non hanno mai visto una persona di pelle bianca prima d’ora!

Nella tribù Ovahimba, quando hai più di 10 figli, e ti puoi permettere la prima e la seconda moglie, devi prendere una terza moglie. Questa è la tradizione e le regole sono stabilite dai capi nel Kaokoland. Tutto è supervisionato dai capi, e dai capi delle famiglie per mantenere vive le tradizioni della gente. Tutti i primi matrimoni sono organizzati, ma uno e più che il benvenuto a vivere con il suo vero amore, ricordando che la prima moglie è ancora il capo della famiglia! Nessuna gelosia nella tribù degli Himba! Sarebbe come infrangere la legge.

Il villaggio:

In questa fase Jaco ha tre mogli e 39 bambini, con 16 donne volontarie Himba (compresi i loro figli, tra 4 e 8 bambini per donna volontaria Himba) del Kaokoland che i capi mandano per aiutare i bambini durante un certo periodo. Stanno nel villaggio con le loro famiglie e i bambini per 3 o 6 mesi (a volte anche di più) prima di tornare a Kaokoland. Le donne Himba del Kaokoland vengono a vivere lì per aiutare la crescita dei bambini. Queste donne sono in genere parenti dei bambini e assicurano che i bambini crescano secondo la maniera tradizionale. Sei dei bambini del villaggio frequentano la scuola elementare locale, ma a causa di ciò i bambini vengono a contatto con l’Occidente e possono esserci dei mutamenti nel loro comportamento ed aspettative.

I beneficiari:

I soldi ricevuti per le visite al Progetto Himba vanno in un Fondo Fiduciario che viene principalmente utilizzato per il cibo e altre necessità. Quando i residenti del villaggio si ammalano e la loro medicina tradizionale non funziona, li mandano da un medico generico privato. I bambini sono visti da un medico quasi ogni mese e talvolta ricevono vaccinazioni contro le malattie occidentali, considerando la quantità di contatto che hanno con i turisti d’oltreoceano. Inoltre, il progetto sostiene le famiglie Himba legate alla comunità che stanno lottando a causa di problemi con il bestiame. Il progetto assiste nel pagamento delle spese di trasporto e di altre spese che possono sorgere. Queste famiglie ricevono anche il sostegno sotto forma di farina di mais e carne, specialmente se ci sono dei funerali o altri eventi familiari nel Kaokoland. Attualmente forniamo di cibo, vestiti e coperte, ogni anno circa 10 famiglie nel Kaokoland, tra 15 e 20 donne volontarie con i loro figli, 34 bambini orfani e le scuole locali intorno a Kamanjab.

Il Progetto Orfanotrofio Otjikandero e il primo fondo fiduciario registrato in Namibia per gli orfani.  Con il Progetto Orfanotrofio Otjikandero cerchiamo di dare alla tribù locale la possibilità di sopravvivere nel mondo occidentale. Siamo molto orgogliosi dello stile di vita, della tradizione e della cultura Himba e ci sforziamo di assicurare che le generazioni future vivano e prosperino nella fattoria con noi e che il progetto possa continuare a crescere.

Il team del Progetto Orfanotrofio Otjikandero desidera ringraziarvi per il vostro interesse e supporto in questo progetto!

  • 10° Giorno:

Sveglia all’alba e partenza per un intera giornata di safari in mezzi aperti 4 x 4 del Lodge con i loro rangers ! Giornata dedicata al safari fotografico all’interno dell’Etosha National Park nell’area centrale di Okaukuejo. L’Etosha ospita 114 specie di mammiferi, 350 specie di uccelli e 21 differenti tipi di vegetazione. Le specie che comunemente possono essere avvistate sono: la zebra Burchell, lo springbok, l’impala dalla muso nero, lo gnu, il gemsbok, , l’orice, le giraffe e il red hartebeest.
Il parco ospita anche un buon numero di elefanti, leoni e rinoceronti neri. Oggi visiterete anche l’Etosha Pan o il “grande posto bianco”. (Pranzo presso uno dei Rest Camps o un lunchpack e’ incluso). Pernottamento presso il TALENI ETOSHA VILLAGE o similare, in mezza pensione.

  • 11° Giorno:

Partenza dal Lodge per proseguire verso sud passando Outjo, Otjiwarongo, Okahandja e Windhoek per arrivare al N/a’an ku se Lodge o similare nel primo pomeriggio in tempo per partecipare ad un’ attività come proposta dal
Lodge. Lungo il percorso visita del mercato artigianale di Okahandja Pernottamento presso il N/A’AN KU SE LODGE o similare, situato ad est di Windhoek, in mezza pensione con attività inclusa. Pranzo oggi e’ compreso. Mattinata libera e trasferimento all’Aeroporto Internazionale di Windhoek. Pranzo NON compreso

  • 12° Giorno:

Mattinata libera e trasferimento all’Aeroporto Internazionale di Windhoek. Pranzo NON compreso

  • 13° Giorno:

Arrivo in Italia


da euro 4.850

La quota comprende

Sistemazioni alberghiere e pasti come da itinerario.
Tutte le attività ed escursioni come da itinerario.
Tutti gli ingressi a pagamento come da itinerario.
Driver o Guida driver parlante italiano per tutta la durata del tour in Namibia
Alloggio in pensione completa per l’autista e la guida.
Il veicolo specificato in base al numero dei partecipanti ad uso esclusivo del gruppo.
Volo intercontinentale dall’Italia.
Assicurazione di viaggio medico non stop 24h su 24h con la copertura del rischio di
annullamento del viaggio.
Assicurazione aeromed -Emergency Medical Evacuation Insurance.

Partenze del:
• 19 gennaio 2023 – 31 gennaio 2023
• 16 febbraio 2023 – 28 febbraio 2023
• 16 marzo 2023 – 28 marzo 2023
• 06 aprile 2023 – 18 aprile 2023
• 20 aprile 2023 – 30  aprile 2023
• 04 maggio 2023 – 16 maggio 2023
• 18 maggio 2023 – 30 maggio 2023
• 08 giugno 2023 – 20 giugno 2023
• 22 giugno 2023 – 04 luglio 2023

Costo a persona (minimo 4 persone) € 4.990.00 con microbus
Supplemento singola: € 440.00
Costo a persona (minimo 6 persone) € 4.850.00 con Toyota Quantum
Supplemento singola: € 440.00

Partenze del:
• 13 luglio 2023 – 25 luglio 2023
• 27 luglio 2023 – 12 agosto 2023
• 03 agosto 2023 – 15 agosto 2023
• 10 agosto 2023 – 22 agosto 2023
• 17 agosto 2023 – 29 agosto 2023
• 24 agosto 2023 – 05 settembre 2023
• 31 agosto 2023 – 12 settembre 2023
• 14 settembre 2023 – 26 settembre 2023
• 28 settembre 2023 – 09 ottobre 2023
• 12 ottobre 2023 – 24 ottobre 2023
• 26 ottobre 2023 – 07 novembre 2023

Costo a persona (minimo 4 persone) € 5.350.00 con minibus
Supplemento singola: € 500.00
Costo a persona (minimo 6 persone) € 5.170.00 con Toyota Quantum
Supplemento singola: € 500.00


La quota non comprende

Tutte le spese di natura personale.
La mancia per la guida italiana.
Tutte le attività eventuali non menzionate nell’itinerario.
Pasti e cene non incluse a Windhoek e Swakopmund
Tutte le bevande alcoliche e analcoliche durante i pranzi nei ristoranti, alberghi ecc.
Gratuità e mance.
Le tasse aeroportuali


Documenti necessari per l'espatrio

E’ necessario il passaporto con validità 6 (sei ) mesi dalla data prevista del rientro. Nessun visto speciale viene richiesto per Passaporto Italiano. Al momento dell’ingresso nel paese, il passaporto viene vidimato con un visto turistico ( soggiorno massimo consentito tre mesi). Il Passaporto deve avere almeno 3 (tre) pagine vuote per i visti. Consigliamo ai cittadini non in possesso di passaporto italiano di verificare i documenti necessari tramite le autorità competenti.
NOTA IMPORTANTE :
Se si viaggia con minori (sotto i 18 anni non compiuti) in arrivo, transito o partenza dal territorio sudafricano, ogni minore dovrà essere munito di passaporto individuale ed estratto di nascita plurilingue in cui siano riportati i nominativi dei genitori, pur se
accompagnato da entrambi. Inoltre, nel caso in cui il minore viaggi accompagnato da un solo genitore o da un tutore, dovrà essere in possesso di una dichiarazione firmata (in forma di affidavit) che riporti il consenso del genitore che non parte.


Namibia

Un itinerario self drive in auto che consente di ammirare le maggiori attrazioni del paese: il Deserto del Namib e le dune di Sossusvlei, un passaggio sulla costa degli Scheletri, il nord e la regione del Kaokoland con le popolazioni Ovahimba ed Herero, un safari nel parco nazionale di Etosha.

Scopri il viaggio

Fine anno in Sud Africa

Un capodanno alla scoperta del sudafrica. Un caleidoscopio di emozioni all’altro capo del mondo. Città, natura, animali, tutto nella cornice di un paese meraviglioso. Un itinerario dedicato a chi si reca in Sudafrica per la prima volta e vuole visitare i luoghi più iconici del Paese: il Kruger National Park, uno dei migliori parchi al mondo per la quantità di animali che è possibile avvistare nelle riserve durante i safari; la zona altamente paesaggistica dello Mpumalanga; il Capo di Buona Speranza, un luogo simbolico; la regione dei vigneti; Cape Town, una delle città più vivaci ed affascinanti del paese.

Scopri il viaggio

Madagascar – Fantasia di isole

Un modo diverso per un soggiorno mare rilassante ed anche stimolante che dà la possibilità di spaziare tra le varie isole del Madagascar del nord, dalla vivace  Nosy Be con i suoi locali e negozi alle altre isole meno affollate che offrono un contatto con la natura più avvolgente, soggiornando sia nelle strutture consuete che in club all inclusive per un relax totale.

Scopri il viaggio
#pf-body blockquote, #pf-body .blockquote { padding: 0; border-left: 0 solid #8e8e8e; margin: 1rem 0 0 0;} #pf-body #pf-title {color: #575b15} .itinerario-sopratitolo { font-weight:bold; color: rgb(244, 171, 84); display: inline; } ul.lista-tratta {color: #575b15 margin: 0 0 5px 0; font-weight: bold; padding: 0; }.itinerario-box-quota span { font-weight: bold;color: #575b15 } h6.itinerario-titolo {font-weight:bold; font-size:18px; color: rgb(244, 171, 84);} #pf-body .col-md-4:last-child {padding:0} .mt-3, .my-3 { margin-top: 0 !important; }
Send this to a friend