Xenia Viaggi

I nostri itinerari

Estensione a Victoria Falls Parco Chobe

Le Cascate Vittoria, entrano di diritto fra le attrazioni naturali più famose al mondo. I turisti da tutto il globo, ogni anno scattano chilometri di pellicola davanti a questa meraviglia della natura.

Le Cascate precipitano da un fronte di 1700 metri in una stretta gola 107 metri più in basso. Una media di 550.000 metri cubi di acqua cadono ogni minuto nella gola dello Zambesi, quantità che durante la stagione delle piogge sale a 5 milioni di metri cubi al minuto !!!!!
Il vapore nebulizzato in questo periodo si vede da chilometri, ed è il motivo per cui le Cascate furono chiamate dai locali, Mosi oa tunya, “il fumo che tuona”. La visita durante la stagione delle piogge finisce per diventare per i turisti un bagno colossale, con l’acqua che arriva dappertutto e trasforma la savana circostante in una foresta pluviale. Il periodo di apertura delle cascate si prolunga durante le notti di luna piena, per dare ai turisti la sensazione ancora più particolare dell’arcobaleno lunare. Questa è una estensione di 3 notti / 4 gg  da Johannesburg per la visita di Victoria Falls e delle sue cascate, a questo si aggiungono altre 2 nottio per un safari nel Parco Nazionale Chobe, uno dei più importanti del Botswana.

 

Scopri il viaggio

Botswana – Camp Xakanaxa

Il Campo di Xakanaxa è situato su una laguna permanente del Delta dell’Okavango, ed è quindi uno dei pochi Campi che è in grado di offrire durante tutto l’anno, sia i tradizionali safari in mokoro (la piroga tradizionale del Delta), sia safari in auto 4WD nel parco circostante di Moremi. Il campo è situato in una zona ideale per l’ abbondanza di fauna e la varietà dell’ambiente circostante.
Xakanaxa (si pronouncia Ka-Kan-A-Ka) è situato nel cuore della riserva di Moremi, considerata una delle migliori riserva faunistiche di tutta l’Africa, bagnata da grandi rami del Delta e con una fauna varia e abbondante.
A sud e a est la riserva ospita grandi mandrie di elefanti, mentre a nord e a ovest, è bagnata da lagune permanenti e dai corsi minori del Delta dell’Okavango. I safari in auto in questa parte della Riserva di Moremi, vi permetteanno di ammirare una grande varietà animali e piante attraverso sentieri tortuosi fra boschi di alberi di mopane e lussureggianti pianure erbose. Piccoli ruscelli vengono guadati con auto 4Wd o passati su piccoli ponti di legno.
Il Campo è situato di fronte alla laguna di Xakanaxa sul fiume Khwai River, da dove potrete fare  escursioni in barca a motore attraverso i numerosi canali del Delta, una delle meraviglie della natura.
In questo modo potrete vedere le antilopi più rare come il Tsessebe e il lechwe, ma anche gnu, impala, antilopi d’acqua, elefanti, giraffe o la rara antilope nera. Fra i predatori, sono numerosi i leoni che si possono sentire spesso al mattino, ma anche leopardi, licaoni, e iene. Un vero paradiso per i birdwatchers, specialmente in primavera e estate, quando i migratori sono qui per accoppiarsi e deporre le uova.

Scopri il viaggio

Botswana – Delta Camp e Pom Pom Camp

      

Il Delta Camp, uno dei primi campi costruiti nel Delta dell’Okavango, oggi un campo di lusso,  viene gestito in modo strettamente ecologico. Può ospitare fino a 20 persone in Chalet di lusso. Famoso per la sua cucina, offre safari in mokoro e a piedi accompagnati da guide professioniste del luogo.
Il costo giornaliero a persona, include oltre al trattamento all inclusive 2 safari giornalieri in compagnia di guide. La scelta è fra il safari in mokoro, la caratteristica piroga scavata nel tronco di un albero, la forma di trasporto delle popolazioni del Delta, oppure il safari a piedi, sempre scortati dalla guida per l’osservazione degli animali sul terreno.  In aggiunta alle escursioni, è possibile osservare gli animali e i molti uccelli dalla terrazza del Campo.Il soggiorno è reso estremamente piacevole dall’atmosfera rilassata nell’ambiente naturale sulle rive della laguna.

Il campo di Pom Pom è situato su una concessione privata nel cuore del Delta dell’Okavango vicino alla riserva di Moremi. E’ formato da un campo tradizionale di 6  tende ed è disegnato in stile africano classico. Le 6 tende dispongono di bagno incluso. Non c’è elettricità nel campo, la luce viene prodotta da romantiche lampade a petrolio che rendono l’atmosfera calda e accogliente. I pasti vengono serviti a Pom Pom intorno a un falò o nella tenda commune e ogni pasto viene accompagnato da vini provenienti dal fornitissimo bar. Dispone inoltre di una piccola piscina per rinfrescare I clienti nelle ore più calde della giornata. Pom Pom offre safari in auto 4×4, safari a piedi e escursioni in mokoro e perfino safari notturni in auto 4×4. Queste attività sono a scelta dei clienti e organizzate a loro piacimento. Il campo ha di recente cambiato gestione, mantenendo la classificazione di lusso ma a costi contenuti.

Scopri il viaggio

Zambia Sef Drive

Un itinerario self drive nei parchi più belli di questo paese: South Luangwa National Parrk e Lower Zambezi, a cui si aggiunge la visita di Livingstone e delle cascate Vittoria. L’itinerario si svolge in auto 4×4. Lo Zambia è ancora una destinazione di scarso turismo e di parchi bellissimi che offrono eccellenti sistemazioni e safari ricchi di avvistamenti in un contesto primordiale. Lungo i fiumi Zambezi e Luangwa i parchi più belli, dove è possibile effettuare safari a piedi con il ranger armato e i safari notturni per ammirare i predatori a caccia.

 

Scopri il viaggio

Botswana Estensione Chobe e Delta

Una estensione da Johannesburg per la visita di Victoria Falls e delle sue cascate. Da qui in botswana al Parco Nazionale Chobe per un safari di 2 notti in lodge che si affaccia direttamente sul fiume Chobe. I due safari giornalieri ci mostreranno animali bellissimi: tanti elefanti, leoni, leopardi, antilopi eleganti e un gran numero di uccelli. Voliamo con un volo charter da Kasane al Delta dell’Okavango e qui, altre due notti in un campo del Delta per continuare il safari e vedere – in un contesto molto diverso – gli animali del Delta. Il viaggio si conclude tornando in aereo charter a Maun e da qui alla destinazione successiva.

Scopri il viaggio

Botswana estensione al Chobe

Una estensione di 2 notti per la visita e un safari di due giorni nel Parco Chobe, uno dei Parchi Nazionali più importanti del Botswana.
Il soggiorno include la pensione completa, due safari nel Parco Nazionale Chobe e due safari sull’acqua in battello sul fiume Chobe. I safari includono gli ingressi al parco e la guida professionista in auto 4×4 nel Chobe e in battello sul fiume.

 

Scopri il viaggio

Okavango Mokoro Trail

Questa estensione si rivolge a appassionati che scelgono di andare in un campo tendato mobile accompagnati da una guida professionista nata e cresciuta nel delta dell’Okavango, non armata. La tenda viene montata nella savana per le due notti fuori cal campo principale. Il punto verrà scelto dalla guida e non è recintato. Frequentemente gli animali si aggirano intorno al campo durante la notte, per la semplice curiosità o in cerca di cibo. Ovviamente non si può uscire dalle tende durante la notte.

Scopri il viaggio

Estensione a Victoria Falls

Vi proponiamo una estensione a Victoria Falls da Johannesburg. Una visita da non perdere per ammirare le meravigliose cascate che costituiscono uno spettacolo naturale che attira turisti da tutto il mondo. I locali le chiamano Mosi oa tunya: il fumo che tuona, creato dall’acqua dello Zambezi che precipita in una gola di 1700 metri e da un altezza che varia fra i 90 e i 107 metri.
Victoria Falls Vi offre inoltre la possibilità di effettuare molte altre escursioni, visite ai mercati, rafting nello Zambesi, e perfino, per i più intraprendenti, il Bunji Jumping dal ponte che unisce lo Zimbabwe allo Zambia.

Scopri il viaggio

Namibia Overland con traduttore italiano

Deserti di sabbia aspri e rocciosi, spazi immensi e orizzonti lontani, popoli autentici, flora e fauna africana a far da cornice ad una destinazione adatta a tutti ! Sossusvlei e le sue dune, Spitzkoppe e le sue rocce tondeggianti, Twyfelfontein per scoprire i segreti delle antiche pitture, Opuwo e le popolazioni Himba nei loro villaggi. Infine… il Parco Etosha e i suoi spazi immensi, gli animali della savana alla luce di un sole abbagliante e al buio di notti stellate.
Il silenzio del deserto, la quiete dei parchi e gli orizzonti senza fine…
Questo itinerario overland viene effettuato col traduttore italiano, il cuoco, la guida e un assistente al campo per farvi godere ogni minuto di questo viaggio.

Scopri il viaggio

Messico – Maschere e giaguari

Un tour alla scoperta delle grandi meraviglie del Messico, dallo Yucatan a Campeche, tra antichi siti archeologici, haciendas, cenotes e riserve naturali. Questo tour di gruppo vi porterà alle pendici di Chichen Itza, vi addentrerete nello Yucatan più autentico tra haciendas e cenotes, siti archeologici come Edznà o Uxmal, la Riserva della Biosfera e Balamkù, il famoso “Tempio del Giaguaro”. Conoscerete la cultura Maya in ogni su aspetto, la gastronomia, gli usi e i costumi della vita quotidiana… senza dimenticare il relax con possibilità di aggiungere un’estensione mare.
Scopri il viaggio

Namibia per tutta la famiglia

Un itinerario self drive in auto che consente di ammirare le maggiori attrazioni del paese: il Fish River Canyon, il Deserto del Namib e le dune di Sossusvlei, un passaggio sulla costa degli Scheletri, il nord e la regione del Kaokoland con le popolazioni Ovahimba ed Herero, un safari nel parco nazionale di Etosha. Il costo include il viaggio per due adulti e uno o due bambini sotto i 12 anni in camera con i genitori e col trattamento indicato. La scelta è fra Hotel di 3 o 4 stelle. L’itinerario prevede la sistemazione in camere Family Room – se queste non fossero disponibili si prenderanno in considerazione altre tipologie di camere con possibile variazione del costo finale.

Scopri il viaggio

India – Orissa

Dalla città coloniale di Calcutta (Kolkata) alla volta di Bhubaneshwar, Konarak e Puri, dove scoprire i meravigliosi templi dell’arte Nagara, fino alla regione dell’Orissa tribale, dove è possibile incontrare le popolazioni degli Adivasi del subcontinente indiano. L’India più sconosciuta si raggiunge attraverso Rayagada visitando i villaggi delle tribù concentrati nelle foreste impenetrabili e nei grandi mercati settimanali. Sessantadue tribù di origine dravidica (tra cui Bonda, Ghadaba, Kondh) che si rifugiarono nella giungla per sfuggire all’avanzata delle popolazioni Arya che arrivarono dall’Asia centrale.

Scopri il viaggio

Overland dal Capo alle cascate Vittoria

Questo safari overland viene effettuato con un grande camion 4×4 attrezzato per il campeggio e per le condizioni africane. L’itinerario offre una grande varietà di scenari, animali di ambienti diversi, e anche aspetti culturali e popolazioni diverse. Si parte dalla visita di quella che forse è la più bella città africana, Città del Capo, per poi raggiungere le Augrabies Falls e il Fish River Canyon ormai in Namibia. Nel deserto del Khalagadi e nel parco di Etosha cercheremo gli animali. Dopo aver scalato le dune più alte del mondo nel deserto del Namib, navigheremo le acque del delta dell’Okavango in mokoro, la piroga tradizionale; ammireremo i bellissimi tramonti del parco nazionale Chobe e termineremo il viaggio con la vista delle indimenticabili cascate Vittoria – tutto questo nella comodità di un safari overland completamente serviti da un cuoco, da una guida, e da un assistente al campo che ci condurranno da Città del Capo alle cascate Vittoria.

 

Scopri il viaggio

Madagascar del Sud avventura fino a Fort Dauphine

Da Antanananrivo, dopo aver lasciato la regione dell’etnia Merina, entriamo in un paesaggio lunare di montagne imponenti, vasti deserti e falesie color vermiglio. Stiamo raggiungendo le montagne centrali di Andringitra e Isalo. Si raggiunge un area che si è sviluppata grazie alle miniere di gemme e sembra una zona di frontiera popolata da migliaia di minatori in cerca di fortuna . Si raggiunge infine la provincia di Toliara, una piacevole regione con clima caldo, spiagge immacolate e una linea costiera punteggiata da innumerevoli spiagge e baie.
Proseguiamo verso sud  con il ns fuoristrada per affrontare piste sconnesse e percorsi di sabbia. Solo i viaggiatori più avventurosi e interessati a questo genere di viaggi affontano questa parte del tour, attraverso le ruvide piste della costa occidentale del Madagascar per raggiungere Fort Dauphin, una città coloniale di charme che offre le sue meravigliose spiagge e alcuni interessanti parchi naturali del paese. Tolagnaro, nota anche come Taolagnaro,  Tôla, o col vecchio nome coloniale di Fort-Dauphin, è una città della provincia di Toliara, all’estremo sudorientale del Madagascar. Da qui rientriamo a Antananarivo in aereo e in Italia.

Scopri il viaggio

Madagascar Occidentale

Con un lungo trasferimento a Morondava, partiamo per questa parte di Madagascar alla visita della la famosa “Avenue du Baobab” e del il Parco Nazionale degli Tsingy de Bemaraha classificato dall’Unesco “World Heritage” dove sono previste alcune escursioni a piedi tra le gole del parco, i canyon e ponti sospesi. Queste formazioni modellate da depositi di calcare, fossili e conchiglie sepolti sotto il mare da 200 milioni di anni e successivamente plasmati da acqua piovana e dai venti, negli ultimi 5 milioni di anni.
Gli Tsingy offrono uno dei paesaggi più spettacolari della Grande Isola. La particolarità degli Tsingy deriva quindi dalla combinazione di erosione causata della pioggia acida sulla superficie calcarea,  da erosione sotterranea, che ha creato immense voragini lasciando intatte solo  anguste pareti  verticali.
Gli  Tsingy sono spesso paragonati a lame verticali che sembrano emergere dal terreno.  Sono immaginarie cattedrali di calcare, blocchi appuntiti, ricamati da  una fitta rete di crepe e fenditure su cui si possono immaginare delicate sculture e bassorilievi.  Il parco ci appare come una fortezza impenetrabile,  un dedalo di  tunnel dove ci si può perdere molto facilmente, un labirinto di pareti vertiginose, una foresta  pietrificata inframmezzata da voragini e grotte, che rappresentano un eccitante terreno di gioco soprattutto per  gli speleologi.

Scopri il viaggio

Madagascar Orientale e Sainte Marie

Nosy Boraha, o Île Sainte-Marie, è un’isola al largo della costa orientale del Madagascar. Accanto al capoluogo Ambodifotatra giace il cimitero dei pirati, con le tombe marcate da teschi e ossa incrociate. Al largo della costa meridionale, le piccole isole Île aux Nattes e Ilôts aux Sables offrono barriere coralline e tartarughe marine. Questa è solo una delle attrattive dell’isola, infatti da giugno a novembre è la stagione delle balene, soprattutto megattere, che passano nello stretto canale con i propri piccoli e vi risiedono prima di tornare in Antartide. Questa parte del Madagascar è anche il parco di Andasibe – Perinet, dove risiedono gli ultimi Indri Indri, i grandi lemuri. In lingua malgascia il babakoto, che vuol dire sia “padre” che “antenato”, un lontano parente nel sentire comune. Un amico … dal grido potente, ma pacifico ed elusivo che risiede generalmente con la famiglia, sulle cime degli alberi.

 

 

Scopri il viaggio

Overland dalla Namibia alle cascate

ATTRAZIONI PRINCIPALI:
 Passeggiate fra le grandi dune del Sossusvlei e del deserto del Namib.
 Attività facoltative a Swakopmund.
 Fotosafari e osservazione notturna degli animali alle pozze del Parco Nazionale Etosha.
 Fiume Kavango
 Escursione in mokoro e passeggiata nel Delta dell’Okavango
 Crociera al tramonto per osservare gli animali sul fiume Chobe.
 Una notte alle Cascate Vittoria.

Scopri il viaggio

Overland Botswana in tenda

 

Un viaggio fra i parchi nazionali più belli del mondo: Safari nei parchi di Moremi, Savuti, Delta dell’Okavango e Chobe, Visita di Victoria Falls, Safari a piedi e in veicoli 4×4 aperti, Campo nel deserto del Kalahari.
Il più grande delta al mondo e uno degli ecosistemi più straordinari sulla terra, ricco di fauna e di vegetazione. Un viaggio in Botswana, è una viaggio cadenzato dal ritmo fra la stagione secca e la stagione delle piogge, da vivere in nome natura più selvaggia e primordiale, dei paesaggi desertici del Kalahari e della natura rigogliosa del Delta e dei parchi bagnati dal fiume Chobe. Cieli stellati e animali a profusione elefanti in primo luogo. Un viaggio in Botswana è anche per gli amanti della fotografia, un paradiso terrestre, dalla vs 4×4 o dai battelli che effettuano safari sul fiume Chobe o con le tipiche piroghe del Delta – i mokoro che si insinuano nei canali dell’Okavango.
E poi il Chobe National Park e le Cascate Vittoria; è la riserva Moremi e il Makgadikgadi Pans National Park. Dove vivono gli ultimi  Boscimani, il popolo più antico dell’Africa Australe. È ascoltare il silenzio e ammirare le stelle dell’emisfero australe e vedere la Croce del Sud.

Scopri il viaggio

Safari Overland in Lesotho, Swaziland, Mozambico, Zimbabwe e Sud Africa

Un itinerario che attraversa 5 paesi, il Sud Africa, lo Swaziland, il Lesotho, il Mozambico e lo Zimbabwe. Questo safari esplora alcune delle più spettacolari meraviglie e siti famosi dell’Africa australe. Si incontrano diverse differenti culture, e al tempo stesso la fauna dei grandi parchi. Dal parco Nazionale Kruger, alle cascate Vittoria e molti altri parchi al di fuori delle strade più battute dal turismo. Si ammirano le montagne del Lesotho e si incontrano le popolazioni Swazi all’interno di questo piccolo regno. Potremo effettuare trekking a piedi e godremo delle spiagge del Mozambico, ogni giorno sarà diverso dal precedente. Gli ospiti sono invitati a partecipare ad alcune attività, per esempio aiutando la guida a montare e smontare le tende dell’accampamento. I gruppi sono (di solito) formati da un massimo di 17 partecipanti di varie nazionalita’, dai 18 anni in su fino ai 55 anni di età (anche se sono previste deroghe): sono i benvenuti tutti i viaggiatori con spirito giovane, buona adattabilità e buona salute generale. Se volete partecipare per essere compiaciuti in ogni vs richiesta e senza un minimo sforzo e buona volontà da parte vs allora questo genere di viaggi non fa per Voi.

Scopri il viaggio

Safari Overland in Zimbabwe

Questo paese è un vero giardino terrestre, offre panorami e parchi naturali tra i più belli al mondo e addirittura un sito archeologico. É un paese speciale, di insediamenti molto antichi, dal ritmo lento e pacato che segue il corso naturale dei suoi grandi fiumi e della natura selvaggia. Animali e vita rurale si mescolano assieme in un turbinio di suoni e colori che scandiscono le giornate e il passare delle ore. Il paese fatto per la maggior parte da parchi naturali che sono tutti siti Unesco e che offrono spettacoli unici ed esperienze mazzafiato. Dalla capitale Harare fino alle cascate Vittoria sullo Zambezi e la città di Kariba che si affaccia sull’omonimo lago che dividono naturalmente lo Zimbabwe dallo Zambia. Fiumi, laghi e la savana selvaggia sono gli scenari principali che vi troverete davanti una volta giunti in Zimbabwe. Questo itinerario è concepito in modo che gli ospiti si divertano partecipando alle attività di campo: il coinvolgimento è parte integrante di un viaggio piacevole, senza dimenticare il giusto tempo per il relax e il riposo. Gli ospiti sono invitati a partecipare ad alcune attività, per esempio aiutando la guida a montare e smontare le tende dell’accampamento. I gruppi sono (di solito) formati da un massimo di 17 partecipanti di varie nazionalita’, dai 18 anni in su fino ai 55 anni di età (anche se sono previste deroghe): sono i benvenuti tutti i viaggiatori con spirito giovane, buona adattabilità e buona salute generale. Se volete partecipare per essere compiaciuti in ogni vs richiesta e senza un minimo sforzo e buona volontà da parte vs allora questo genere di viaggi non fa per Voi.

 

Scopri il viaggio

Safari Overland in Kenya e Tanzania

Le grandi pianure del Masai Mara in Kenya e del Serengeti in Tanzania… un ambiente invariato da migliaia di anni.
“Non mi ricordo di un mattino in Africa in cui mi sono svegliato e non sono stato felice” scriveva Hemingway che ha visitato questi luoghi che lo hanno ispirato in tanti dei suoi libri.
Serengeti e Masai Mara, un ecosistema unico formato da due immensi parchi naturali, quello nazionale del Serengeti in Tanzania e la riserva faunistica di Masai Mara, nella parte sudoccidentale del Kenya. Questo contesto mozzafiato ospita una delle ultime spettacolari migrazioni naturali del pianeta, l’annuale spostamento degli gnu attraverso il fiume Mara, un ciclo naturale che riempie e rinnova le praterie dell’Africa orientale ogni mese di giugno, portando gli animali a riunirsi nel Serengeti per partorire e poi lentamente a radunarsi formando un’unica enorme mandria pronta a spostarsi. A settembre le mandrie raggiungono il loro obiettivo, e la distesa del Masai Mara si riempie di centinaia di migliaia di esemplari al pascolo, mentre ottobre le vede spostarsi nuovamente a sud e ripetere lo stesso viaggio verso il Serengeti. Gnu a parte, i grandi mammiferi naturalmente si contano a milioni: secondo le ultime stime, solo il parco del Serengeti ospita 250mila zebre, 440mila gazzelle di Thompson, 9mila iene; 2800 leoni, 1000 leopardi e 500 ghepardi. Ngorongoro custodisce inoltre una delle ultime popolazioni vitali di rinoceronte nero, di cui alcuni esemplari vivono anche in aree irraggiungibili del Serengeti.

Scopri il viaggio

Dal Capo alle Cascate – il Great Trek overland

 

Un grande viaggio attraverso le zone e i paesi più caratteristici dell’Africa australe. Il viaggio si snoda da Città del Capo, ai parchi settentrionali e alla Namibia. Da qui in Botswana per un safari nel Delta dell’Okavango, area ricchissima di animali, in un ambiente peculiare fra acqua e savana. Il viaggio si conclude alle Cascate Vittoria, in Zimbabwe che cadono da un altezza di 107 metri in una stretta gola. Il poderoso Zambezi continuerà la sua corsa da qui verso l’oceano indiano.
Queste le aree di interesse toccate dall’itinerario:

  • Cape Town, Table Mountain e Capo di Buona Speranza
  • Panorami spettacolari della regione del Namaqualand
  • Parco Nazionale delle Cascate di Augrabies
  • Safari in macchina nel Parco di Kgalagadi Transfrontier
  • Fish River Canyon
  • Passeggiate fra le grandi dune del Sossusvlei e del deserto del Namib
  • Attività facoltative a Swakopmund
  • Safari in macchina e osservazione notturna degli animali alle pozze del Parco Nazionale dell’Etosha
  • Escursione in mokoro e safari a piedi nel Delta dell’Okavango, attivita` facoltative sul fiume Okavango
  • Una notte alle cascate Vittoria
  • Crociera al tramonto per osservare gli animali sul fiume Chobe

I viaggi sono concepiti in modo che gli ospiti si divertano e godano il safari senza dover partecipare alla preparazione del campo, alla preparazione dei pasti o alla pulizia di piatti e stoviglie. I gruppi sono di solito formati da un massimo di 16 partecipanti di varie nazionalita’, dai 25 anni in su senza limiti d’età: sono i benvenuti tutti i viaggiatori con spirito giovane, buona adattabilità e buona salute generale.

Scopri il viaggio

Uganda – i Gorilla di montagna

Sedere in silenzio nella foresta ugandese per 60 minuti potrebbe essere uno dei maggiori privilegi della tua vita. Esistono meno di 900 gorilla di montagna e il gorilla trekking offre una rara opportunità di osservare le interazioni quotidiane di questi delicati e misteriosi primati. I gorilla di montagna vivono solo nella fitta vegetazione del Parco nazionale della foresta impenetrabile di Bwindi in Uganda e lungo la catena montuosa vulcanica dormiente di monti Virunga. Questa catena montuosa di rara bellezza si estende fra il Parco nazionale dei vulcani del Ruanda, il Parco nazionale dei Gorga di Mgahinga in Uganda e il Parco nazionale di Virunga nella Repubblica democratica del Congo.

Nel 1981, gli ambientalisti stimarono che nel mondo fossero rimasti solo 254 gorilla di montagna, ma la piccola popolazione sta aumentando lentamente grazie agli intensi sforzi internazionali di conservazione. Dal momento che queste creature in pericolo di estinzione non possono sopravvivere in cattività, l’unico modo per vederle è fare il trekking fino al loro habitat naturale: foreste nebbiose di nuvole che possono raggiungere altitudini di 4.000 metri. La Bwindi Impenetrable Forest National Park o il Mgahinga Gorilla National Park. I gorilla non prestano attenzione ai confini politici, quindi le popolazioni attraverso i Virunga sono molto mobili. L’Uganda ha un vantaggio: solo Bwindi ospita la metà dei gorilla di montagna del mondo !

 

Scopri il viaggio

Namibia – safari overland in campo tendato

Il viaggio overland viene effettuato in grandi camion 4×4 attrezzati da campeggio. La guida autista in questo caso è parlante inglese e i compagni di viaggio provengono un pò da tutto il mondo. La guida, durante il viaggio, suddivide i partecipanti in gruppetti – che – a turno saranno chiamati ad aiutarlo e a svolgere le attività del campo: accendere il fuoco, preparare i pasti, rigovernare le stoviglie ecc. Ognuno dovrà montare e smontare la propria tenda. Si deve quindi avere un buon spirito di adattamento, ripagati da un vero viaggio africano e dai bellissimi panorami del paese.

 

Scopri il viaggio

India – Triangolo d’Oro e Varanasi

Itinerario essenziale nel Triangolo d’Oro dell’India del Nord con estensione a Varanasi, la città sacra per eccellenza. Questo programma di viaggio è volto a tutti coloro che non hanno troppo tempo a disposizione, ma desiderano vedere e visitare le città fondamentali in un primo viaggio in India. Un passaggio da Delhi, la capitale dell’India coloratissima e caotica, Jaipur, che è la città principale della regione del Rajasthan, passando per Agra ed ammirare una sette sette meraviglie del mondo moderno, il suo spettacolare Taj Mahal, fino ad arrivare a Varanasi la città sacra degli induisti che vale quasi l’intero viaggio: le emozioni e le suggestioni che questa città offre sono difficilmente replicabili altrove. Un viaggio, un’esperienza, un’emozione!

Scopri il viaggio

India – Ladakh e Kasmir

Un viaggio nell’estremo nord dell’India. Un itinerario che passa attraverso gli alti passi di montagna del Ladakh, il piccolo Tibet con i monasteri buddisti, alla dolcezza dei paesaggi alpini e lacustri del tormentato Kashmir. Dal Tempio d’Oro dei Sikh di Amritsar ai monasteri buddisti di Leh . Un percorso che attraversa culture e tradizioni millenarie passando fra scenari naturali di incomparabile forza e bellezza, dove solo i veri viaggiatori si avventurano.

Scopri il viaggio

Madagascar – Tour del Nord e Nosy Be

Il Madagascar rappresenta un’Africa diversa, rispetto all’Africa nera dei grandi safari, il paese – diviso in tempi antichissimi dal resto del continente – è una realtà a sé stante. Qui vivono etnie diverse ed ecosistemi unici al mondo. Andare in Madagascar, significa allontanarsi dai viaggi battuti dal turismo di massa per immergersi in un Paese semplice e dignitoso, dalla natura incontaminata.
I colori vanno dal rosso della terra al blu del cielo ed al verde della rigogliosa vegetazione dei tanti parchi naturali. Qui potremo ammirare strane creature peculiari del paese – le proscimmie – che popolano le foreste. I villaggi, i mercati e una realtà rurale antica e semplice, ma anche villaggi di cercatori di zaffiri.
L’isola dei parchi nazionali e delle spiagge bagnate da acqua smeraldina, con la visita dei parchi del nord e le Montagne d’Ambra, e il trasferimento a Nosy be per un periodo di relax in un mare cristallino.

Scopri il viaggio

Madagascar – Tour del Sud

Il Madagascar rappresenta un’Africa diversa, rispetto all’Africa nera dei grandi safari, il paese – diviso in tempi antichissimi dal resto del continente – è una realtà a sé stante. Qui vivono etnie diverse ed ecosistemi unici al mondo. Andare in Madagascar, significa allontanarsi dai viaggi battuti dal turismo di massa per immergersi in un Paese semplice e dignitoso, dalla natura incontaminata.
I colori vanno dal rosso della terra al blu del cielo ed al verde della rigogliosa vegetazione dei tanti parchi naturali. Qui potremo ammirare strane creature peculiari del paese – le proscimmie – che popolano le foreste. I villaggi, i mercati e una realtà rurale antica e semplice, ma anche villaggi di cercatori di zaffiri.
Potrete effettuare un’escursione nella foresta di Ranomafana che ospita una grande varietà di fauna e di flora: 12 diverse specie di lemuri e persino centinaia di specie di Orchidee. La colonia di Lemuri Catta, la più famosa grazie al film di animazione “Madagascar”, si può invece avvistare nella riserva privata di Anjà. Nel Parco Nazionale di Isalo invece troverete canyons, pinnacoli di roccia e guglie calcaree dalle forme più bizzarre, corsi d’acqua, laghetti naturali alimentati da fiumi e cascate dove si potrà fare il bagno e foreste abitate da lemuri di varie specie. Questo itinerario termina a Tulear da dove potrete rientare a Antananarivo oppure andare a godere il mare con una estensione di puro relax.

 

Scopri il viaggio

India – Gujarat

Viaggio itinerante in questa parte nord occidentale dell’India fortemente influenzata dalla posizione geografica: territorio affacciato sul Mar Arabico, separato dal Rajastan e dal Pakistan dalla catena montuosa degli Arawalli ed il deserto del Thar. Qui si sono incrociate le grandi vie carovaniere ed i pellegrini diretti alla Mecca. Agricoltura sviluppata ed i commerci costieri hanno reso il Gujarat uno degli stati indiani più fiorenti, con un alto tasso di alfabetizzazione e reddito elevato, che convivono con situazioni di comunità tribali come quelle che incontriamo ai margini del Rann Kutch o tra le pianure del Sasan Gir, il Parco creato per la protezione degli ultimi esemplari del leone asiatico.

Scopri il viaggio

India e Bhutan

Due fantastici e antichi regni Himalayani da scoprire in punta di piedi.. Un viaggio itinerante per chi vuole approfondire gli aspetti etnografici e spirituali più riposti e autentici del mondo himalayano, di regioni che hanno saputo preservare tradizioni e abitudini secolari.

Un tour pensato per chi vuole scoprire i misteri del Nord-Est dell’India e Bhutan. Il primo è senza dubbio uno dei luoghi più affascinanti dell’India; parte della regione è stata lasciata inesplorata fino a data, un paesaggio formidabile composto da montagne, colline, foreste pluviali, fiumi, foreste. Scoprire ciò che veramente definisce Bhutan a parte altrove e scoprire uno dei regni più remoti della terra. Mentre il Bhutan è uno dei paesi più piccoli del mondo dove sua diversità culturale, la sua felicità interna lorda e la ricchezza di spirito lo rendono un luogo straordinario.

Scopri il viaggio

India del Sud – Kerala e Tamil Nadu

Il Tour del Kerala e Tamil Nadu è un viaggio notti alla scoperta di un incanto dal colore verde smeraldo. Affacciata sull’Oceano indiano questa incantevole zona del sud dell’India regala un vero e proprio paradiso naturale.

Da Chennai a Cochin passando per Pondicherry, Madurai e il tempio Meenakshi, Kerala regala un’esperienza imperdibile tra lagune, templi, spiagge e fitta giungla per catapultarsi in un altro mondo.

La meta d’eccezione di questo tour del Kerala è Tamil Nadu abitata, fin dalla preistoria, dalla civiltà Tamil una delle più antiche al mondo capace di resistere, ancora oggi alle influenze della culture esterne conservando la sua originalità e dando vita ad una delle rare letterature in sanscrito.

Il tour prevede la possibilità di una estensione mare alle Laccadive o Maldive .

Scopri il viaggio

Dalle Cascate al Deserto

Uno spettacolare itinerario attraverso le bellezze naturali dell’Africa australe, dalle maestose Cascate Vittoria, ai parchi del Botswana: il Chobe e il Delta dell’Okavango, ai deserti e popolazioni della Namibia, al parco di Etosha. Il viaggio inizia con la visita delle Cascate Vittoria, qui i più avventurosi potranno fare il Rafting sullo Zambesi, escursioni in elicottero, deltaplano a motore o addirittura il Bungi Jumping dal ponte che divide lo Zimbabwe dallo Zambia (107 metri). Dopo il trasferimento in Botswana e l’alloggio in un ottimo lodge sul fiume Chobe, il viaggio prosegue con il safari nel parco omonimo, le escursioni in barca sul fiume e quindi la visita del Delta dell’Okavango per un safari direttamente dal Lodge prescelto. Infine il tour della Namibia con auto a noleggio: le dune di Sossusvlei, la Costa degli Scheletri, la visita delle popolazioni Herero e Ovahimba del nord e il Parco di Etosha. Il programma può essere effettuato anche al contrario in base alla convenienza e operatività del voli.

 

 

Scopri il viaggio

Botswana in tenda

Un viaggio avventura immersi nella natura selvaggia è un’opportunità unica per vivere un’esperienza indimenticabile, per conoscere un nuovo aspetto dell’Africa, persone diverse provenienti da altri paesi e persino se stessi. I viaggi sono gestiti da compagnie africane impegnate nella tutela dell’ambiente, con veicoli e attrezzature fra i migliori sul mercato.
Inoltre il viaggio si svolge alla scoperta delle bellezze del Botswana fra i parchi più importanti e popolati al mondo.
Le partenze vengono effettuate con un camion 4×4 attrezzato da campeggio per gli itinerari africani e con la presenza di un cuoco, una guida e un addetto al campo che monta e smonta le tende per Voi che dispongono di letto, materasso e sacco a pelo, inoltre alcune partenze hanno anche il traduttore italiano 30 luglio – 01 agosto – 14 agosto – 16 agosto 2020

Scopri il viaggio

Namibia – viaggi con accompagnatore

Questo Tour permette di visitare i luoghi piú caratteristici di questo paese con la disponibilità dell’accompagnatore in lingua italiana. Il tour safari include le destinazioni classiche della Namibia : il Namib Naukluft Park ed il Sossusvlei, Swakopmund -cittadina sulla Costa dell’Oceano Atlantico-, la parte meridionale della Skeleton Coast, il Damaraland Park con una visita a villaggio Himba e l’Etosha National – il parco più importante del paese

Scopri il viaggio

Namibia e Botswana in 4×4

Un itinerario in auto 4×4 alla scoperta delle maggiori attrazioni e dei parchi più remoti della Namibia: le dune di Sossusvlei e il parco di Etosha. La visita alle popolazioni Bushmen del Kalahari settentrionale e il remoto parco di Khaudum con guide locali.
Quindi un passaggio in Botswana fino a Maun e infine nel Delta dell’Okavango per concludere l’itinerario in uno dei parchi più belli del mondo.

Scopri il viaggio

Fly and drive – Orizzonti africani


da Città del Capo alla Garden Route, dal parco di Hluhluwe-Umfolozi nel Kwa Zulu Natal al grande Parco Kruger attraverso il regno dello Swaziland
Esempio di itinerario individuale con noleggio auto e prenotazione dei pernottamenti.
l’itinerario è modificabile in base alle preferenze e agli interessi dei clienti.

Scopri il viaggio

Tour Holy Festival e Holla Mohalla

Dal 3 al 15 marzo 2020 

Un viaggio itinerante in occasione dell’Holy (Festival dei Colori) e dell’Holla Mohalla (Festival dei Sikh) in Punjab per terminare dove il Gange emerge dai monti himalaiani. Un’esperienza intensa, ricca di coinvolgimenti emotivi e una grande occasione per chi desideri avvicinarsi e approfondire la complessa e affascinante cultura indiana. Un viaggio ricco ed intenso per un contatto con la straordinaria vitalità dell’India impreziosito dalla visita di imperdibili siti e luoghi storici. 

Scopri il viaggio

La Namibia più bella

Un safari in Namibia cattura l’immaginazione anche del viaggiatore più esperto. Potrebbe non offrire i safari più classici dei paesi africani più verdi, ma anche qui potrete trovare e ammirare i grandi animali, dormendo nei campi all’interno del parco di Etosha e attraversandolo per tutta la sua larghezza.
L’ itinerario vi darà la possibilità di vedere le rare creature di questo straordinario ambiente desertico, ma anche le popolazioni di questo paese: gli Herero, gli Ovahimba e forse i boscimani. Qui potrete ammirare panorami di infinite dune di sabbia rossa incastonate in un cielo blu brillante. La Namibia può essere visitata durante tutto l’anno. Il clima è generalmente secco e piacevole. Ma tra dicembre e aprile, arriva la stagione delle piogge e il caldo dell’estate australe diventa opprimente. L’osservazione della fauna selvatica in tutti i parchi, ma soprattutto in Etosha, è migliore nella stagione secca da giugno a ottobre. Durante la stagione delle piogge, gli animali si allontanano dalle pozze d’acqua e si disperdono nel parco rendendo gli avvistamenti più difficili.

Scopri il viaggio

India del Nord – Rajasthan e Varanasi

Un itinerario alla scoperta del nord dell’India, dalle località più note ai piccoli villaggi con i loro mercati tradizionali, alla scoperta del deserto del Khuri a dorso di cammello, della sacralità del Taj Mahal e delle rive del Gange.

Scopri il viaggio