Africa
| Madagascar

Madagascar - Tour del Sud

Africa
| Madagascar
Africa | Madagascar

Madagascar - Tour del Sud

Il Madagascar rappresenta un’Africa diversa, rispetto all’Africa nera dei grandi safari, il paese – diviso in tempi antichissimi dal resto del continente – è una realtà a sé stante. Qui vivono etnie diverse ed ecosistemi unici al mondo. Andare in Madagascar, significa allontanarsi dai viaggi battuti dal turismo di massa per immergersi in un Paese semplice e dignitoso, dalla natura incontaminata.
I colori vanno dal rosso della terra al blu del cielo ed al verde della rigogliosa vegetazione dei tanti parchi naturali. Qui potremo ammirare strane creature peculiari del paese – le proscimmie – che popolano le foreste. I villaggi, i mercati e una realtà rurale antica e semplice, ma anche villaggi di cercatori di zaffiri.
Potrete effettuare un’escursione nella foresta di Ranomafana che ospita una grande varietà di fauna e di flora: 12 diverse specie di lemuri e persino centinaia di specie di Orchidee. La colonia di Lemuri Catta, la più famosa grazie al film di animazione “Madagascar”, si può invece avvistare nella riserva privata di Anjà. Nel Parco Nazionale di Isalo invece troverete canyons, pinnacoli di roccia e guglie calcaree dalle forme più bizzarre, corsi d’acqua, laghetti naturali alimentati da fiumi e cascate dove si potrà fare il bagno e foreste abitate da lemuri di varie specie. Questo itinerario termina a Tulear da dove potrete rientare a Antananarivo oppure andare a godere il mare con una estensione di puro relax.

 

Viaggio proposto da Mario - Esperto d'Africa



  • 1° Giorno:

ITALIA – ANTANANARIVO
Partenza dall’Italia e arrivo a Antananarivo in serata. Incontro con il vostro autista dopo il disbrigo delle formalità d’ingresso. Trasferimento all’albergo. Il pernottamento è previsto presso l’Hotel Belvedere o
simile.

  • 2° Giorno:

ANTANANARIVO – ANTSIRABE
(170 km – 4h) – Al mattino, partenza in vettura attraverso gli altipiani centrali verso Antsirabe, attraverso risaie e villaggi tipici. Sosta pranzo a Ambatolampy e visita atelier artigianali. Arrivo a destinazione nel pomeriggio e breve visita della cittadina, capitale della regione Vakinankaratra (Hotel des Thermes, gli ateliers artigianali, i poussepousse, i risciò locali). Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
COULEUR CAFE’ o simile

  • 3° Giorno:

ANTSIRABE – RANOMAFANA
(245 km – 5/6h) – Al mattino visita del lago sacro Tritriva, a circa 20 km dalla città, quindi partenza verso sud sulla RN7. Sosta a Ambositra, celebre per gli ateliers artigianali di lavorazione del legno.
Arrivo a Ranomafana nel pomeriggio, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. Possibilità di visita notturna nei dintorni del parco.
THERMAL RANOMAFANA o simile

  • 4° Giorno:

RANOMAFANA – FIANARANTSOA
(55 km – 1h) – Mattino dedicato alla visita del parco nazionale, foresta pluviale ricca di vegetazione e varie specie di lemuri. Nel primo pomeriggio visita di un villaggio tipico dell’etnia Tanala, con incontro con il Re locale e la partecipazione a balli e canti tradizionali, quindi trasferimento a Fianarantsoa. Cena in hotel e pernottamento.
ZOMATEL o simile

  • 5° Giorno:

FIANARANTSOA – AMBALAVAO – ANJA – RANOHIRA (ISALO)
(300 km – 7/8h) – Partenza al mattino dopo colazione. Si entra ufficialmente in territorio Betsileo, di cui
Fianarantsoa (dalla quale si passerà) è la capitale. Si attraverserà la zona dei vigneti dove si producono gli unici vini in Madagascar. Sosta a Ambalavao per visita dei celebri atelier di fabbricazione carta Antaimoro, prodotta utilizzando una corteccia di un albero locale. Subito dopo si raggiunge Anja, situata sulla base di tre enormi complessi rocciosi (le 3 sorelle). Visita della riserva omonima (dove sarete in strettissimo contatto con i lemuri catta, quelli con la coda ad anelli bianco e neri. Arrivo a Ranohira nel tardo pomeriggio.
Sistemazione in hotel situato tra le rocce del massiccio dell’Isalo, cena e pernottamento.
RELAIS DE LA REINE o simile

  • 6° Giorno:

ISALO
Giornata dedicata alla visita del parco dell’Isalo, che presenta un paesaggio differente da qualsiasi altra zona dell’isola, con grandi formazioni rocciose modellate dal vento (il Massiccio dell’Isalo) immerse in una
vegetazione molto simile a quella della savana continentale africana. Avrete la possibilità di bagnarvi in una
delle tre piscine naturali presenti nel parco. Ritorno in hotel nel pomeriggio. Cena e pernottamento. RELAIS
DE LA REINE o simile.

  • 7° Giorno:

RANOHIRA – TULEAR
(280 km – 4h) – Al mattino partenza verso sud, immersi in un paesaggio surreale, tra savana e distese
interminabili di terre brulle senza vegetazione. Visita delle miniere di zaffiri a cielo aperto di Ilakaka, dove
assisterete a persone che scavano come in una sorta di immagine biblica. Si entra nella regione Mahafaly,
dei quali osserverete le fastose tombe sul ciglio della strada. Poco prima di Tulear, visita dell’Arboretum di
Antsokay, ricco di vegetazione tipica della foresta secca di questa zona. Arrivo in hotel nel pomeriggio.
Breve passeggiata sul lungomare di Tulear, capitale della regione dell’etnia
Vezo. Cena a base di pesce e pernottamento. HOTEL SERENA

  • 8° Giorno:

TULEAR – ANTANANARIVO – ITALIA
In giornata trasferimento in taxi all’aeroporto di Tulear per volo su Antananarivo (in orario da definire).
Accoglienza, eventuale breve visita della capitale e dopo cena trasferimento in aeroporto


da € 1.695

La quota comprende

Per 2 persone a persona a partire da euro 1.695
Per 4 persone a persona a partire da euro 1.330
– Tutti i trattamenti in Mezza pensione
– Tutti i Trasferimenti in aeroporto e viceversa
– Un macchina con Autista e carburante compreso durante il tour
– Gli ingressi e la guida locale nel Parco o Riserva
– Assistenza in AEROPORTO di IVATO
– una guida parlante italiano durante il tour in auto
– e il volo interno (Tulear Antananarivo)
– L’assicurazione medico non stop 24h su 24h con massimale di 30.000 euro di spese
mediche


La quota non comprende

– Il volo intercontinentale
– Le tasse aeroportuali
– Le Mance
– I pranzi e le bevande non inclusi nel programma
– Il visto
– Tutto quello non espressamente incluso nel programma.


Documenti necessari per l'espatrio

Documenti necessari e Vaccinazioni
Per i cittadini italiani non è richiesto il visto (ottenibile all’ingresso del paese), ma è necessario il passaporto con almeno 6 mesi di validità oltre il periodo del viaggio. Non sono obbligatorie vaccinazioni ma in base alle zone e al periodo dell’anno è consigliabile la vaccinazione antimalarica.


Estensione a Victoria Falls Parco Chobe

Le Cascate Vittoria, entrano di diritto fra le attrazioni naturali più famose al mondo. I turisti da tutto il globo, ogni anno scattano chilometri di pellicola davanti a questa meraviglia della natura.

Le Cascate precipitano da un fronte di 1700 metri in una stretta gola 107 metri più in basso. Una media di 550.000 metri cubi di acqua cadono ogni minuto nella gola dello Zambesi, quantità che durante la stagione delle piogge sale a 5 milioni di metri cubi al minuto !!!!!
Il vapore nebulizzato in questo periodo si vede da chilometri, ed è il motivo per cui le Cascate furono chiamate dai locali, Mosi oa tunya, “il fumo che tuona”. La visita durante la stagione delle piogge finisce per diventare per i turisti un bagno colossale, con l’acqua che arriva dappertutto e trasforma la savana circostante in una foresta pluviale. Il periodo di apertura delle cascate si prolunga durante le notti di luna piena, per dare ai turisti la sensazione ancora più particolare dell’arcobaleno lunare. Questa è una estensione di 3 notti / 4 gg  da Johannesburg per la visita di Victoria Falls e delle sue cascate, a questo si aggiungono altre 2 nottio per un safari nel Parco Nazionale Chobe, uno dei più importanti del Botswana.

 

Scopri il viaggio

Botswana – Camp Xakanaxa

Il Campo di Xakanaxa è situato su una laguna permanente del Delta dell’Okavango, ed è quindi uno dei pochi Campi che è in grado di offrire durante tutto l’anno, sia i tradizionali safari in mokoro (la piroga tradizionale del Delta), sia safari in auto 4WD nel parco circostante di Moremi. Il campo è situato in una zona ideale per l’ abbondanza di fauna e la varietà dell’ambiente circostante.
Xakanaxa (si pronouncia Ka-Kan-A-Ka) è situato nel cuore della riserva di Moremi, considerata una delle migliori riserva faunistiche di tutta l’Africa, bagnata da grandi rami del Delta e con una fauna varia e abbondante.
A sud e a est la riserva ospita grandi mandrie di elefanti, mentre a nord e a ovest, è bagnata da lagune permanenti e dai corsi minori del Delta dell’Okavango. I safari in auto in questa parte della Riserva di Moremi, vi permetteanno di ammirare una grande varietà animali e piante attraverso sentieri tortuosi fra boschi di alberi di mopane e lussureggianti pianure erbose. Piccoli ruscelli vengono guadati con auto 4Wd o passati su piccoli ponti di legno.
Il Campo è situato di fronte alla laguna di Xakanaxa sul fiume Khwai River, da dove potrete fare  escursioni in barca a motore attraverso i numerosi canali del Delta, una delle meraviglie della natura.
In questo modo potrete vedere le antilopi più rare come il Tsessebe e il lechwe, ma anche gnu, impala, antilopi d’acqua, elefanti, giraffe o la rara antilope nera. Fra i predatori, sono numerosi i leoni che si possono sentire spesso al mattino, ma anche leopardi, licaoni, e iene. Un vero paradiso per i birdwatchers, specialmente in primavera e estate, quando i migratori sono qui per accoppiarsi e deporre le uova.

Scopri il viaggio

Botswana – Delta Camp e Pom Pom Camp

      

Il Delta Camp, uno dei primi campi costruiti nel Delta dell’Okavango, oggi un campo di lusso,  viene gestito in modo strettamente ecologico. Può ospitare fino a 20 persone in Chalet di lusso. Famoso per la sua cucina, offre safari in mokoro e a piedi accompagnati da guide professioniste del luogo.
Il costo giornaliero a persona, include oltre al trattamento all inclusive 2 safari giornalieri in compagnia di guide. La scelta è fra il safari in mokoro, la caratteristica piroga scavata nel tronco di un albero, la forma di trasporto delle popolazioni del Delta, oppure il safari a piedi, sempre scortati dalla guida per l’osservazione degli animali sul terreno.  In aggiunta alle escursioni, è possibile osservare gli animali e i molti uccelli dalla terrazza del Campo.Il soggiorno è reso estremamente piacevole dall’atmosfera rilassata nell’ambiente naturale sulle rive della laguna.

Il campo di Pom Pom è situato su una concessione privata nel cuore del Delta dell’Okavango vicino alla riserva di Moremi. E’ formato da un campo tradizionale di 6  tende ed è disegnato in stile africano classico. Le 6 tende dispongono di bagno incluso. Non c’è elettricità nel campo, la luce viene prodotta da romantiche lampade a petrolio che rendono l’atmosfera calda e accogliente. I pasti vengono serviti a Pom Pom intorno a un falò o nella tenda commune e ogni pasto viene accompagnato da vini provenienti dal fornitissimo bar. Dispone inoltre di una piccola piscina per rinfrescare I clienti nelle ore più calde della giornata. Pom Pom offre safari in auto 4×4, safari a piedi e escursioni in mokoro e perfino safari notturni in auto 4×4. Queste attività sono a scelta dei clienti e organizzate a loro piacimento. Il campo ha di recente cambiato gestione, mantenendo la classificazione di lusso ma a costi contenuti.

Scopri il viaggio

Send this to a friend