Asia
| India

Tour Orissa

Asia
| India
Asia | India

Tour Orissa

Dalla città coloniale di Calcutta (Kolkata) alla volta di Bhubaneshwar, Konarak e Puri, dove scoprire i meravigliosi templi dell’arte Nagara, fino alla regione dell’Orissa tribale, dove è possibile incontrare le popolazioni degli Adivasi del subcontinente indiano. L’India più sconosciuta si raggiunge attraverso Rayagada visitando i villaggi delle tribù concentrati nelle foreste impenetrabili e nei grandi mercati settimanali. Sessantadue tribù di origine dravidica (tra cui Bonda, Ghadaba, Kondh) che si rifugiarono nella giungla per sfuggire all’avanzata delle popolazioni Arya che arrivarono dall’Asia centrale.


Viaggio proposto da
Vieri

tipologia di sistemazione Durata 16 giorni

tipologia di sistemazione A partire da 2.790,00 € €

tipologia di sistemazione Sistemazione Economica

tipologia di sistemazione Volo Escluso


  • 1° Giorno:
  • Italia
  • Kolkata

Partenza dall’Italia. Cambio a Delhi ed arrivo a Kolkata il giorno seguente.

  • 2° Giorno:
  • Kolkata

(L’orario del check-in in hotel è alle 14:00.) Arrivo a Calcutta e trasferimento in hotel + visita di mezza giornata di Calcutta. Si visiterà Kolkata la “città della gioia” , capitale del West Bengala, ribattezzata nel 2001 da Calcutta a Kolkata, secondo la corretta dizione bengalì All’arrivo, trasferimento, check-in e sistemazione in hotel nelle camere riservate. Nel pomeriggio, inizio del tour sulle orme di Madre Teresa di Calcutta. Si effettuerà una visita alla parrocchia di Santa Teresa d’Avila dove Madre Teresa era solita frequentare la Messa, quando viveva con il primo gruppo di suore nella zona di Creek Lane. Di seguito, proseguimento verso la casa dove visse da sola fino al 19 marzo del 1949. E’ emozionante visitare il primo cenacolo dove la stupenda congregazione delle Missionarie della Carità nacque, dove venne eretta canonicamente e dove le prime dodici ragazze offrirono al Signore la loro vita e il loro lavoro, gratuito e di tutto cuore. Qui le prime missionarie della carità abitarono fino al 1954, quando assieme a Madre Teresa si trasferirono nell’attuale Casa Madre. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

  • 3° Giorno:
  • Kolkata
  • Visakhapatnam

Dopo colazione trasferimento in aeroporto per il volo per Visakhapatnam. Arrivo all’aeroporto ed incontro con la guida. Trasferimento in albergo. Visita in mezza giornata della città di Visakhapatnam; comunemente chiamata Vizag, è una città costiera situata nello stato dell’Andhra Pradesh in India. La città si trova nella baia del Bengala ed è famosa per le sue spiagge, i parchi e gli antichi templi induisti. Il clima di Visakhapatnam è tropicale e mite per gran parte dell’anno, con temperature che oscillano tra i 20 e i 30 gradi Celsius.
Tra i luoghi di interesse della città ci sono il Simhachalam Temple, un famoso tempio induista dedicato a Lord Narasimha, la Kailasagiri Hill, una collina che si affaccia sulla città con un grande parco tematico, e la Ramakrishna Beach, una delle spiagge più famose di Vizag. Pranzo in ristorante locale. Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.

  • 4° Giorno:
  • Visakhapatnam
  • Rayagada

Dopo la colazione partenza per Rayagada, 210 km/5,5 ore, visita lungo il percorso dei tipici villaggi dell’Andhra. Pranzo in ristorante locale. Cena e pernottamento Rayagada

 

  • 5° Giorno:
  • Rayagada
  • Majhiguda
  • Rayagada

Prima colazione. Siamo ormai nel cuore della regione tribale di Orissa. Giornata dedicata a un’escursione al mercato di Majhiguda (solo di martedì) (50 km – 2 ore circa). Enciclopedia vivente per etnologi e antropologi che qui studiano popoli che altrove si sono ormai urbanizzati, Orissa vanta una delle più alte concentrazioni di adivasi (primi abitanti) di tutta l’India. Sessantadue tribù di origine dravidica, discendenti delle popolazioni originarie del Subcontinente, che già vivevano in questi luoghi prima dell’arrivo degli Ari. La popolazione tribale conta circa sette milioni di persone e ogni tribù ha caratteristiche culturali, tradizioni e lingua proprie, riconducibili ad un’India antica ormai quasi scomparsa. Gli adivasi mantengono vivi i loro antichi sistemi sociali, la loro cultura originale, completamente dissimile da tutte le altre genti indiane, e trovano riparo nei loro segni distintivi ben visibili negli abiti, nei gioielli, nei prodotti dell’artigianato, nei modi abitativi, nei mercati e nelle feste popolari. Rientro in hotel a Rayagada. Pranzo in corso di escursione, cena e pernottamento in hotel.

 

  • 6° Giorno:
  • Rayagada
  • Chatticona
  • Similiguda

Prima colazione. Partenza per Chattikona (40 Km – circa 1 ora) dove si visiterà il mercato della tribù dei Dongria Kondh (solo il mercoledì) caratterizzato da animati scambi e contrattazioni. I Dongria Kondh sono un’etnia piuttosto isolata e per questo aggressiva. Prevalentemente agricoltori hanno sviluppato le colture di ananas, tuberi, papaia, mango e banane, che fioriscono rigogliose nei pressi dei loro villaggi. Le abitazioni dei Dongria sono diverse da quelle degli altri Kondh, sono basse e con tetti spioventi in paglia. Pranzo lungo il percorso e proseguimento per Semiliguda. Arrivo e sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

  • 7° Giorno:
  • Semiliguda
  • Onukudelli
  • Semiliguda

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita del mercato tribale di Onkudelli (solo il giovedì) (70 km – circa 2 ore) dove si riuniscono settimanalmente i membri delle tribù per le contrattazioni e gli scambi, alle cascate Duduma e al villaggio della tribù Gadabba. Pranzo a sacco preparato dall’hotel in corso di escursione. Rientro a Semiliguda, cena e pernottamento.

 

  • 8° Giorno:
  • Semiliguda
  • Kunduli
  • Rayagada

Partenza per Rayagada (135km – 03 ore); lungo il percorso sosta al mercato tribale di Kunduli, (solo il venerdì) punto d’incontro di tutte le etnie e principale mercato tribale dell’Orissa. Pranzo lungo il percorso. Proseguimento per Rayagada con una visita a Koraput Jagannath temp. Pranzo in ristorante locale. Cena e pernottamento

  • 9° Giorno:
  • Rayagada
  • Bisham Katak
  • Daringbadi

Partenza per Daringbadi (150 Km – 4 ore circa) e lungo il percorso sosta presso Bisham Katak dove è possibile visitare alcuni villaggi dell’etnia dei Desia Kondh. I Desia Kondh sono generalmente di bassa statura e carnagione scura, praticano l’agricoltura e vivono nella foresta più interna. Proseguimento per Rayagada. Pranzo in corso di viaggio, cena e pernottamento in hotel.

  • 10° Giorno:
  • Daringbadi

Giornata dedicata alla visita dei villaggi dell’etnia Kondh. I Kondh sono una delle tribù più antiche, discendente diretta dall’antico mondo pre-ariano, che preserva ancora fedelmente la cultura e le tradizioni, e si dedica con totale trasporto ai rituali e alle cerimonie. Prevalentemente agricoltori stanziali, si occupano di coltivazioni di riso e di ortaggi, possiedono numerosi bufali da cui ricavano latte e formaggi, vivono in case basse e lunghe costruite sulle colline e disposte attorno a una piazza dominata da un altare sacrificale.  Pranzo in corso di escursione, cena e pernottamento in hotel.

  • 11° Giorno:
  • Daringbadi
  • Bhubaneshwar

Dopo la colazione partenza per Bhubaneswar con visita lungo il percorso dei villaggi agricoli locali e dei templi folcloristici. Pranzo in ristorante locale. Cena e pernottamento a Bhubaneswar.

  • 12° Giorno:
  • Bhubaneshwar
  • Saiderabani
  • Nuapatna

Partenza per Denkenal. Arrivo e visita ai templi Joranda e Kapilas e ai vicini villaggi di ceramica per interagire con la comunità locale. Successivamente escursione a Sadeibarani e al Dokra Crafts Village dove vivono artigiani del metallo. Si tratta di un mestiere popolare tipico della zona di Orissa. A Sadeibarni, nel distretto di Dhenkanal, è praticato dalla casta aborigena Sithuas che conferisce ai manufatti un aspetto antico non separando l’ottone da tutti gli scarti dei vari altri metalli che vengono lavorati. Visiteremo anche Nuapatna un villaggio di tessitori. Rientro a Bhubaneshwar. Pranzo in corso di escursione, cena e pernottamento in hotel.

 

  • 13° Giorno:
  • Bhubaneshwar
  • Konarak
  • Puri

Partenza per Konarak (70 km – circa 2 ore). Lungo il percorso visita del villaggio di Pipli. Arrivo a Konarak e visita del tempio del Dio Sole, una delle meraviglie dell’arte religiosa induista. Proseguimento per Puri (40 km – circa 1 ora). Puri è una delle più importanti città sacre dell’India, centro di pellegrinaggio e sede del Festival Rath Yatra (luglio), durante il quale i grandi carri attraversano la città accompagnati da una folla festante. Visita del quartiere nei pressi dell’imponente Tempio di Shri Jagannath, Krishna. Raghurajpur, non è solo famosa per l’arte “Pattachitra” e “Talapattachitra” ma anche per essere la città d’origine del Guru Kelucharan Mohapatra, il famoso ballerino di Odissi (danza tradizionale) . Rientro a Bhubaneshwar (60 km – 1 ora circa). Pranzo in corso di escursione, cena e pernottamento in hotel.

 

  • 14° Giorno:
  • Bhubaneshwar
  • Delhi

Dopo la colazione visita di mezza giornata a Bhubaneshwar comprese le grotte di Khandagiri, successivo trasferimento in aeroporto per il volo per Delhi. Pranzo in ristorante locale. Cena e pernottamento a Delhi.

  • 15° Giorno:
  • Delhi
  • Italia

Trasferimento in aeroporto in tempo per l’imbarco sul volo di rientro.

  • 16° Giorno:
  • Italia

Arrivo in Italia. Fine dei servizi.


Quota per persona in camera doppia a partire da euro 2.790,00

La quota comprende
  • Voli interni in classe economica
  • Sistemazioni in camera doppia con servizi privati in hotel 3*/4*
  • Trattamento di pensione completa (bevande escluse) per tutta la durata del viaggio in India
  • Tutti i trasferimenti via terra come da itinerario in auto privata con aria condizionata e autista
  • Trasferimenti privati aeroporto/hotel/aeroporto
  • Visite ed escursioni come da programma incluso biglietti d’ingresso ove previsti
  • Guida locale indiana parlante inglese (italiana con supplemento) per tutta la durata del viaggio
  • Assistenza telefonica in loco 24×7 con personale in lingua inglese
  • Assicurazione spese mediche (max 30.000,00€)/bagaglio (max 1.000,00€)

La quota non comprende
  • Voli intercontinentali
  • Tasse aeroportuali volo intercontinentale (a partire da 350,00 € a persona soggette a modifica)
  • Visto d’ingresso in India
  • Assicurazione facoltativa annullamento viaggio pari al 3,5% della quota da assicurare
  • Pasti non menzionati, bevande ai pasti, mance a guide, autisti e facchinaggio ed extra di carattere personale e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”


Documenti necessari per l'espatrio
  • Passaporto con validità al momento della partenza non inferiore a 6 mesi incluso di visto consolare.
  • Per l’ingresso in India è richiesto il visto consolare, all’ottenimento del quale può provvedere la nostra organizzazione previo pagamento dei diritti dovuti. Per l’ottenimento del visto sono richiesti: il passaporto valido per i successivi sei mesi dalla data di ritorno del viaggio con due pagine libere, una fototessera a colori (formato 5×5) e il modulo da noi fornito debitamente compilato.

Note di Viaggio

Si fa presente che questo è solo un esempio di itinerario ed è totalmente modificabile in base alle Vostre preferenze e ai Vostri interessi.

Meraviglioso tour del Vietnam

Un meraviglioso itinerario alla scoperta delle bellezze naturali del Vietnam: un viaggio che spazia dalla montagna alla navigazione sul lago, senza dimenticare di gustare i sapori i colori offerti da questo meraviglioso paese.

Scopri il viaggio

India – Triangolo d’Oro e Varanasi 2023

Itinerario essenziale nel Triangolo d’Oro dell’India del Nord con estensione a Varanasi, la città sacra per eccellenza. Questo programma di viaggio è volto a tutti coloro che non hanno troppo tempo a disposizione, ma desiderano vedere e visitare le città fondamentali in un primo viaggio in India. Un passaggio da Delhi, la capitale dell’India coloratissima e caotica, Jaipur, che è la città principale della regione del Rajasthan, passando per Agra ed ammirare una sette sette meraviglie del mondo moderno, il suo spettacolare Taj Mahal, fino ad arrivare a Varanasi la città sacra degli induisti che vale quasi l’intero viaggio: le emozioni e le suggestioni che questa città offre sono difficilmente replicabili altrove. Un viaggio, un’esperienza, un’emozione!

Scopri il viaggio
#pf-body blockquote, #pf-body .blockquote { padding: 0; border-left: 0 solid #8e8e8e; margin: 1rem 0 0 0;} #pf-body #pf-title {color: #575b15} .itinerario-sopratitolo { font-weight:bold; color: rgb(244, 171, 84); display: inline; } ul.lista-tratta {color: #575b15 margin: 0 0 5px 0; font-weight: bold; padding: 0; }.itinerario-box-quota span { font-weight: bold;color: #575b15 } h6.itinerario-titolo {font-weight:bold; font-size:18px; color: rgb(244, 171, 84);} #pf-body .col-md-4:last-child {padding:0} .mt-3, .my-3 { margin-top: 0 !important; }
Send this to a friend