Europa
| Islanda

Gran Tour d'Islanda

Europa
| Islanda
Europa | Islanda

Gran Tour d'Islanda

  TOUR GUIDATO

La nostra proposta prevede la presenza di una guida locale esperta che accompagnerà il gruppo dall’inizio dell’itinerario fino al termine a Reykjavík. In Le nostre guide hanno seguito la scuola guide in Islanda e lavorano regolarmente con questa mansione.

Viaggio proposto da Marco - Esperto di Oriente e America Latina



  • 1° Giorno:
  • 17 agosto | DALL’ITALIA ALL’ISLANDA

Volo dall’Italia a Reykjavík. All’arrivo trasferimento privato in hotel centrale. Sistemazione in hotel per il pernottamento.

  • 2° Giorno:
  • 18 agosto | LA PENISOLA SNÆFELLSNESS

Si lascia la città per dirigere verso nord, attraverso il tunnel sottomarino nel Hvalfjörður, fiordo delle balene. Si arriva quindi alla bella penisola Snæfellsness, dai meravigliosi panorami tra montagne e oceano. Nella zona svetta il grande vulcano-ghiacciaio Snæfelljökull dove Jules Verne ambientò il suo “Viaggio al centro della terra”. La costa è punteggiata di piccoli e pittoreschi villaggi di pescatori e spettacolari campi di lava. Sistemazione nel villaggio di Stykkishólmur, il principale della penisola, in stupenda posizione sul mare. Cena in hotel.

  • 3° Giorno:
  • 19 agosto | IL NORD-OVEST

Si dirige verso l’ovest percorrendo le campagne del nord-occidentale dell’Islanda, famose per gli allevamenti di cavalli e le colonie di foche. Si giunge quindi nell’ampio Skagafjörður. Visita all’interessantissimo museo folkoristico di Glaumbær per uno spaccato sulla vita in fattoria in Islanda nel secolo scorso. Proseguimento attraverso un passo di montagna per il centro principale del nord, la cittadina di Akureyri. Sistemazione e cena.

  • 4° Giorno:
  • 20 agosto | DAI FIORDI DEL NORD A MÝVATN

Si giunge in mattinata a Hauganes dove si visita l’interessante lavorazione del rinomato baccala, con assaggi. Dal villaggio partenza per una bella navigazione per l’avvistamento balene. Successivamente si attraversa la graziosa cittadina di Akureyri, capitale del nord e si arriva quindi alla spettacolare “Cascata degli Dei” di Goðafoss. Sistemazione e cena in hotel in zona Húsavík.

  • 5° Giorno:
  • 21 agosto | IL LAGO MÝVATN

Giornata dedicata alle molte meraviglie della zona naturalistica della riserva naturale del lago Myvatn, tra crateri, bizzarre formazioni laviche e sorgenti geotermiche. Il parco naturale è un paradiso per i birdwatchers, dato che qui in estate nidificano numerosissime specie di uccelli. In giornata è possibile rilassarsi con un fantastico bagno termale (facoltativo) nei bei Myvatn Nature Baths. Cena e pernottamento in hotel.

  • 6° Giorno:
  • 22 agosto | VERSO I FIORDI EST

Girando intorno alla penisola di Tjörnes si arriva al grande canyon di Ásbyrgi e quindi, dirigendo all’interno, all’imponente cascata Dettifoss, la più potente d’Europa. Procedendo verso Est attraverso l’altipiano lunare e le montagne si arriva al villaggio di Egilsstaðir. Da qui si procede verso l’idilliaco fiordo di Borgarfjörður Eystri circondato da montagne colorate. Pernottamento e cena in country hotel.

  • 7° Giorno:
  • 23 agosto | DALL'EST ALLA ZONA DI HÖFN

Si prosegue percorrendo alcuni degli spettacolari fiordi Orientali disegnati dai ghiacciai delle ultime glaciazioni, tra montagne a picco sul mare e profondi fiordi. I panorami sono magnifici. Arriviamo quindi nella zona del caratteristico villaggio di pescatori di Höfn, tra un anfiteatro di montagne e ghiacciai in lontananza. Sistemazione e cena in country hotel caratteristico con proprio allevamento di cavallini islandesi.

  • 8° Giorno:
  • 24 agosto | LAGUNA GLACIALE & I GHIACCIAI DEL VATNAJÖKULL

Indimenticabile navigazione tra gli iceberg della laguna di Jökulsárlón che galleggiano per arrivare fino all’oceano. Procedendo verso sud-ovest si arriva al grande parco nazionale che prende il nome dal Vatnajökull, il ghiacciaio piú esteso di Europa. Attraverso estesi campi di lava e pianure alluvionali dai suggestivi panorami si arriva alla punta più meridionale d’Islanda, per la sistemazione e cena in hotel poco dopo il villaggio di Vík í Mýrdal, famosa per i faraglioni. bei panorami sul golfo di Dyrholaey dall’hotel.

  • 9° Giorno:
  • 25 agosto | DALLA COSTA SUD AL CIRCOLO D'ORO

Sosta nella zona del grande promontorio di Dyrhólaey con le nere spiagge laviche e più avanti alle belle cascate Skógafoss e Seljalandsfoss. Rimangono ancora da scoprire alcuni dei fenomeni piú famosi ed interessanti dell’isola, situati nella zona cosiddetta del “Circolo d’Oro”: la maestosa cascata d’oro Gullfoss, la zona della sorgente eruttante a Geysir, ed il parco naturale Þingvellir dove si riuniva l’Alþing, l’antico parlamento vichingo, e dove si ammira la spaccatura della dorsale medio atlantica che separa Europa ed America. Si giunge infine a Reykjavik per la sistemazione in albergo per l’ultimo pernottamento. Cena degustazione in ristorante caratteristico del centro.

  • 10° Giorno:
  • 26 agosto | REYKJAVIK - ITALIA

Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle operazioni di imbarco per il volo di rientro in Italia


In camera doppia: € 4.490,00

La quota comprende
  • Voli di linea Scandivian da Bologna via Copenaghen inclusa franchigia di n. 1 bagaglio in stiva da 23kg più bagaglio a mano
  • Trasferimenti in mini bus privato da 19 posti con driver/guida locale parlante italiano
  • 2 pernottamenti in hotel 3* Superior centrale a Reykjavik con prima colazione
  • 7 pernottamenti durante il tour in hotel e country hotels con prima colazione inclusa
  • 8 cene durante il tour (dalla cena del 18 agosto alla cena del 25 agosto) bevande escluse
  • Escursione con mezzo anfibio alla laguna glaciale Jökulsálrón

La quota non comprende
  • Assicurazione medico/bagaglio/annullamento pari al 3.5% della quota di partecipazione incluse le tasse aeroportuali
  • Mance, bevande ai pasti, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato nel programma e alla voce “la quota comprende”.
  • Le tasse aeroportuali (circa 70 euro)


Documenti necessari per l'espatrio

IL VIAGGIO IN EPOCA COVID

Queste proposte di viaggio sono pensate in periodo “normale”, non soggetto a restrizioni per pandemia. La validità delle nostre proposte di viaggio, l’effettuabilità del viaggio e le sue modalità potranno solo essere riconfermate in funzione delle effettive restrizioni imposte nel periodo di effettuazione, in particolare dal governo islandese per la visita al paese e dal governo italiano per i viaggi all’estero.

Qualora il Governo italiano ed il Governo islandese dovessero confermare misure restrittive per i viaggi per/dall’estero o attuare norme cautelative per l’uscita/l’ingresso dei turisti e la mobilità degli stessi nei paesi, i viaggiatori dovranno necessariamente uniformarsi alle disposizioni in vigore per poter compiere il proprio viaggio e la costruzione del viaggio stesso dovrà eventualmente essere rivista per rispettare le modalità richieste dalle disposizioni in essere in quel momento.

Questo potrebbe comportare anche variazioni significative all’itinerario o ai servizi prenotati, variazioni di cui il viaggiatore sarà responsabile anche economicamente.

Le autorità islandesi hanno informato che rivedranno le restrizioni per l’ingresso ed il viaggio nel paese dal 1° maggio, e preannunciato che stanno lavorando alla definizione di misure diversificate in funzione della situazione pandemica del paese di provenienza.

Allo stato attuale si prevede che tali misure potrebbero essere quelle di seguito elencate, con l’assegnazione di una colorazione verde, arancione o rossa al paese di provenienza. Gli standard saranno definiti secondo i dati epidemici pubblicati dal centro europeo per il controllo e prevenzione malattie.

VIAGGIATORI VACCINATI O CHE HANNO GIÀ CONTRATTO IL COVID:

Le misure restrittive non si applicano per chi ha effettuato vaccinazione al covid (dettagli sugli standard del certificato in questa pagina) o certificato di avvenuta infezione (dettagli sugli standard del certificato in questa pagina)

VIAGGIATORI NON VACCINATI O VACCINATI CON SOLO UNA DOSE

I passeggeri che giungeranno in Islanda da paesi classificati con colore verde e arancio, ovvero con rischio pandemico basso e medio, dovranno presentare all’arrivo nel paese l’esito di un tampone negativo effettuato nelle 48 ore o, in alternativa, sottoporsi a tampone all’arrivo seguito da 5 giorni di quarantena e secondo tampone quindi ad oggi è sconsigliata l’adesione al gruppo.

IMPORTANTE
L’Islanda rivedrà mensilmente le disposizioni in funzione dell’andamento della pandemia, che resta imprevedibile. Informazioni dettagliate e aggiornate sulle restrizioni in Islanda sono disponibili a queste pagine: https://www.covid.is/sub-categories/visiting-iceland

https://www.ferdamalastofa.is/en/moya/news/category/1/covid-19-screening-mandatory-for-arriving-passengers-until-spring

 

 


Note di Viaggio

Condizioni per la conferma del viaggio:

  • Acconto pari al 30% del totale al momento della prenotazione
  • Saldo totale del viaggio a 40 giorni dalla partenza
  • Minimo 15 partecipanti: a 40 giorni dalla partenza vi verrà comunicato l’eventuale supplemento se il numero minino non venisse raggiunto

Send this to a friend